9/9/2009 Incendio tra Montemarcello ed Ameglia

Prima le sirene, poi le pale degli elicotteri seguite da un odore di bruciato, non c’erano dubbi, era un incendio. La zona, segnalata dall’alto fumo nero era il Belvedere tra Ameglia e Monte. Mi sono precipitata per documentare l’accaduto e prima di essere fermata da Carabinieri, Vigili, Pompieri e Protezione Civile ho potuto immortalare una fiamma:  il rumore mi era giunto fulmineo alle spalle, il vento era girato e veniva dalla mia parte. SERVIZIO FOTOGRAFICO su ALBUM FOTO Rientrata in paese l’incendio si propagava verso Monte Murto (le immagini scattate dalla Torre)

Un focolaio ancora acceso

Notte del 9/9

mentre l’incendio verso monte era spento. All’improvviso un’altro focolaio si è acceso sotto il Condominio del Belvedere ed una squadra della Protezione si è mossa per raggiungerlo “nel bosco al buio”Da questa mattina uomini e mezzi che, rischiando la vita, non si sono mai fermati per domare questa forza distruttrice innescata dalla mano di chi non ama e apprezza la nostra meravigliosa flora e la fauna.Un ringraziamento particolare a:PROTEZIONE CIVILE di: Ameglia, Sarzana, La Spezia, Ortonovo, Arcola, Lerici VIGILI DEL FUOCO di tutta la zona CANADAIR della Protezione CivileELICOTTERI della Marina MilitareCARABINIERI, VIGILI, GUARDIA FORESTALE   h. 22.30 Sono rientrata in paese lasciando queste squadre ancora al lavorodomattina  vi darò gli ultimi aggiornamenti