5/5 Archeoastronomia: la cultura che viene dagli antichi

Chi pensava che l’archeologia fosse riservata solo a cose terrene, ebbene, si sbagliava. Negli ultimi  anni si è sviluppato un nuovo ramo di questa disciplina: l’Archeoastronomia.  La sua attività di ricerca si svolge sia in Astrofisica relativistica che in Archeoastronomia, con particolare interesse per il rapporto tra architettura, paesaggio e conoscenze matematico-astronomiche di antiche culture. L’archeoastronomia ha il compito di combinare gli  studi astronomici con quelli archeologici; si tratta  sostanzialmente  di conoscere quale era il grado di comprensione  che gli antichi abitanti della terra avevano dei fenomeni celesti, di come questi li hanno utilizzati e di come sono stati interpretati e, soprattutto,  qual’è il  ruolo che ha giocato nelle culture degli antichi il movimento della volta celeste e tutti i fenomeni ad essa legati.

Venerdì 5 maggio alle ore 21,00 in piazza Matteotti a Sarzana, osservazione con uso di telescopi di Giove e Luna ed altri corpi celesti visibili in questo periodo, con conferenza all’interno del Comune di Sarzana propedeutica alle osservazioni.
Chi possiede un proprio telescopio è il benvenuto e può coadiuvarci nelle osservazioni pubbliche.
Per info: 335-6463022

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...